erbe rilassanti e antistress

Quali erbe sono rilassanti

QUALI ERBE SONO RILASSANTI E ANTISTRESS?

La natura ci offre soluzioni per tutto e anche tra le erbe ce ne sono alcune contro lo stress e nervosismo, rilassanti che possono agire sotto forma di tisana rilassante, in infusione o come tintura madre o olio essenziale da applicare su alcune zone del corpo.

Per preparare un buon infuso solitamente occorrono 3-4 cucchiai delle erbe scelte, 1 litro di acqua in ebollizione e un periodo di infusione non inferiore ai 5 minuti… da consumare rigorosamente in un momento della giornata libero da impegni o a sera, prima di andare a dormire.

QUALI ERBE SONO RILASSANTI?

vediamone alcune:

Borragine

La borragine è un ottimo alleato contro lo stress. L’acqua di cottura o l’infuso ottenuto dalla bollitura di 3-4 cucchiai di foglie di borragine secca per litro d’acqua è l’ideale  per regolare l’attività ormonale e ritrovare il giusto equilibrio tra mente e corpo.

Valeriana

La valeriana è forse tra le più famose in questo senso. la valeriana è una pianta antispasmodica, calmante, molto efficace contro l’insonnia, grazie all’azione di alcune sostanze in essa contenute (acido valerianico e iridoidi)che servono ad inibire l’enzima che regola l’eccitabilità neuronale, quello che induce la sensazione di rilassamento e di sonno.Attenzione è controindicata in gravidanza e durante l’allattamento. La valeriana può essere usata sotto forma d‘infuso: versate 1 cucchiaio raso di radice di valeriana in 1 tazza d’acqua bollente e lasciate per 10 minuti. Filtrate e bevete prima di andare a dormire.

Melissa e Camomilla

Di sicuro la melissa e la camomilla sono le erbe più indicate per preparare tisane rilassanti e leggermente sedative. La camomilla, in particolare, aiuta a riposare bene ma attenzione va lasciata pochissimo in infusione altrimenti rischiate l effetto opposto.

Ginseng

Il ginseng è famoso come il più potente antidepressivo ed energizzante che la natura possa offrirci. Le sue proprietà sono note da millenni e molto apprezzate sopratutto nella cultura orientale. Per consumare il ginseng e godere di tutti i suoi benefici è possibile assumerlo in compresse già pronte acquistabili in erboristeria o para-farmacia.

Tiglio

Anche il tiglio è un ottima risorsa della natura;è infatti un’erba dalle numerose virtù terapeutiche soprattutto rilassanti del sistema nervoso. Il tiglio ha un effetto rilassante, sedativo e antispastico. Un infuso a base di fogli essiccate di tiglio aiuta a limitare il nervosismo e lo stress, l’ansia ed il mal di testa. Filtrate l’infuso dopo aver lasciato 1 cucchiaino raso di foglie di tiglio in acqua bollente per 5 minuti. Potete dolcificare con miele.

Lavanda

la lavanda famosa per il suo profumo , in realtà è anche un’erba rilassante e indicata soprattutto per dormire bene. Si può assumere sotto forma di infuso, come qualsiasi altra erba, o nella vasca da bagno con dei sali minerali alla lavanda.

Rosmarino

Il rosmarino viene considerato  da sempre uno dei tonici naturali più indicati a combattere la stanchezza mentale e fisica, può essere bevuto sotto forma di infuso assieme alla menta piperita. E’ anche un toccasana per combattere lo stress e ritrovare la giusta armonia.

Alle erbe possiamo abbinare un bagno caldo con alcune di queste erbe e il risultato è assicurato.

ERBE PER BAGNO

SCEGLIETE ACCURATAMENTE:

  • 50 gr di fiori essiccati di scutellaria
  • 50 gr di fiori essiccati di camomilla
  • 50 gr di foglie di basilico sacro
  • 50 gr di fiori essiccati di verbena
  • 50 gr di fiori essiccati di melissa

Preparazione.

In una garza di cotone mettete tutte le erbe e chiudetela con uno spago. Immergete il sacchettino nell’acqua del bagno, e direttamente sotto il getto del rubinetto mentre riempite la vasca. Fate un bagno di almeno 20-30 minuti.

se ti piacciono i rimedi naturali vai anche alla tisana a base di zenzero!

Scrivi un commento