dscn5884

Piccoli gesti per salvare il pianeta

PICCOLI GESTI PER SALVARE IL PIANETA

 

Fino a prova contraria la Terra, la nostra amata Terra è l unico pianeta di cui disponiamo, un assemblato di meraviglia, grandezza e diversità che già solo a parlarne porta alla commozione.

La nostra Madre Terra, colei che ci da vita, energia, ci sfama quotidianamente eppure la maggior parte della gente se ne frega e siamo arrivati al famoso punto di non ritorno.

I cambiamenti climatici scientificamente provati, ci dimostrano che se entro pochissimi anni non invertiamo la rotta, perderemo definitivamente la nostra casa e già stiamo vedendo gli effetti quotidianamente: città che vengono sommersi, ghiaccia che si sciolgono, incendi in siberia, caldo anomalo nei mesi invernali, bombe d’acqua e poi l’amata AMAZZONIA, incendiata per fini meramente consumistici e se pensiamo che non siamo noi la causa di tutto questo ma che solo i grandi della terra possono fare qualcosa allora siamo sulla strada sbagliata.

Certamente i paesi, i politici, i potenti dovrebbero fare di più ma noi facciamo davvero la nostra parte???

Purtroppo no e ci sono piccolissime cose che possiamo fare già da subito, senza particolari stravolgimenti, cominciare ad amare di più questa nostra terra e soprattutto cercando di dare un futuro ai nostri figli e nipoti, che entro il 2050 non avranno altro se continuiamo così.

Vediamo quindi piccoli gesti per salvare il pianeta

PICCOLI GESTI PER SALVARE IL PIANETA:

-Il consumo intensivo di carne proveniente soprattutto dal sud america porta alla deforestazione brutale, quindi consumiamo carne locale ma soprattutto non più di 2 volte alla settimana (ci ringrazierà il nostro fisico, ormai è scientificamente provato che più di così fa solo male, e ringrazierà la terra)

-l’uso spropositato da parte anche di classi attente all’ambiente come i vegani, dell’AVOCADO, porta sempre le nazioni sud americane a deforestare per farne nuove piantagioni e il risultato è che i poveri contadini si affamano e i grandi proprietari si arricchiscono rovinando il pianeta, basta con l’avocado, ci sono tante altre varietà di vegetali che hanno un impatto minore ma soprattutto per salute bisogna MANGIARE LOCALE E STAGIONALE

-quando facciamo la doccia a casa e aspettiamo l’acqua calda, tutta quel acqua viene sprecata mentre aspettiamo, impariamo a mettere un secchio così da poter riusare quel acqua per lo scarico o per altri usi domestici

-se usate i condizionatori, non sprecate l acqua che producono, raccoglietela in una tanica e usatela in casa

-se vi truccate, non usate i dischetti per struccarvi, ma prendete una tovaglietta per il viso con acqua e sapone o anche un tonico e usatela almeno una settimana

-programmate i vostri menu così da fare una spesa intelligente e non sprecare cibo che finisce nella spazzatura quando ci sono paesi che muoiono di fame

-cercate di camminare di più, di usare la bicicletta per tratti che non superano i 3 km, vi farà bene alla salute ma soprattutto riduciamo l’impatto delle nostre auto.

-riciclate il più possibile dividendo la spazzatura e portate con voi una borraccia con acqua invece riusare le bottigliette di plastica usa e getta

-se praticate yoga, per pulire il vostro tappetino usate uno spray naturale fatto con aceto, succo di limone e oli essenziali

-non alimentate i negozi che vendono abbigliamento sottocosto o con prezzi veramente scontati, quello che risparmiate voi lo pagano i lavoratori sfruttati, l’ambiente in cui vengono sversati i rifiuti illegalmente e trasportatori stressati sulle autostrade.

-donate i vostri abiti e oggetti che non usate più, ci sono tante associazioni e tanta gente che ha bisogno

-ormai usiamo tutti la mail e internet, quindi stampate il meno possibile e riciclate la carta quando proprio non potete farne a meno

-no ALL’OLIO DI PALMA, non sappiamo molto di quello che fa alla nostra salute ma sappiamo che sta togliendo l habitat naturale agli Orango che sono così in via di estinzione

-non portate i vostri figli allo zoo o a circhi che usano animali, gli insegnante che un essere vivente può essere schiavizzato e maltrattato e alimentate questo circolo malefico

Sono piccoli e insignificanti gesti ma se ognuno di noi cominciasse a fare la sua parte allora sarebbe davvero tanto!

Che ci vuole?????

 

Comment 1

  1. Alessandro
    26 agosto 2019

    Grazie per questo prezioso promemoria.

Scrivi un commento