Notizie utili sulla Spagna

Notizie utili sulla Spagna

NOTIZIE UTILI SULLA SPAGNA!

notizie utili sulla Spagna che le guide non ti dicono ma che possono aiutarti a vivere meglio l esperienza in Spagna.

La Spagna è un paese europeo piuttosto vasto ma poco popolato rispetto agli altri paesi europei e ha delle caratteristiche piuttosto particolari e divertenti ma alcune anche piuttosto scoccianti se vieni da paesi europei un po’ più come dire “ingessati”.

UN buon modo per visitare la Spagna è senz’altro la macchina in quanto il gasolio e la benzina costano meno rispetto alla maggior parte dei paesi europei, con una differenza con l’Italia di circa 20/30 centesimi.

NOTIZIE UTILI SULLA SPAGNA

Gli spagnoli in macchina sono alquanto impacciati e a volte disorganizzati ma tutto sommato è un esperienza abbastanza facile , ad esempio se stai parcheggiando ti lasciano prendere il tuo tempo e non ti suonano mettendoti fretta.

Le autostrade invece sono piuttosto care in Spagna, ma si può ovviare prendendo le vie alternative, ne hanno praticamente ovunque sono comunque ad alta velocità e risparmi tutto il pedaggio;

La SIESTA è sacra in Spagna, per cui dalle 13 alle 16 potresti trovare tutto chiuso soprattutto nei paesini piccoli ma anche nelle città più grandi rischi di trovare tutto chiuso.

Anche il WEEK END è sacro, in Spagna infatti la domenica è quasi tutto chiuso, il governo autorizza solo i piccoli negoziati ad esempio a Barcellona quelli per souvenirs a restare aperti mentre a centro città i grandi centri commerciali sono tutti chiusi.Le attività invece come servizi sono tutte chiuse e non puoi pretendere assolutamente nulla perché ti risponderebbero ” è sabato oca pretendi” o del tipo “siamo in Spagna rilassati”.

RILASSARSI: rilassarsi è un po’ una parola d’ordine in quanto in spagna i ritmi sono un po’ più lenti , ma una volta entrati nel loro costume tutto procede alla perfezione, ti rilassi anche tu e non ti stresso per la mancanza di servizi che altrove ti sembrerebbe inaccettabile.

In Spagna ci sono tantissime catene di supermercati però MERCADONA, è quello spagnolo per eccellenza con un ottima scelta di prodotti e i costi molto accessibili, soprattutto venendo da altri paesi europei. In Spagna per capirci fare la spesa può costare dal 30% in meno fin anche al 50% per chi viene ad esempio dall’Italia o dalla Danimarca.

C’è poi ALCAMPO, che è l equivalente di Auchan degli altri paesi, solitamente alcampo ha anche la “gasolinera” ossia la pompa di benzina, e di solito costa molto meno; inoltre in alcampo trovi una scelta ampia di prodotti e i costi veramente irrisori.

C’è anche Carrefour, la catena francese ma anche questa costa meno che in Francia. CONSUM invece è quello un po’ più caro ma anche dei prodotti di qualità un po’ più elevata.

la PAELLA, non è un piatto tipico ovunque e quindi in alcune regioni o paesini  ameno che non sia strettamente turistico non la ritroverete; mentre invece in tutto il paese troverete la famosa TORTILLA DE PAPAS, che null’altro è che una gigantesca frittata di patate(molto gustosa) e le famose TAPAS. Le tapas non sono un piatto specifico ma bensì un modo di servire; è come se fosse l’italiano aperitivo o stuzzichino, praticamente piccole porzioni dei cibi preferiti come olive, pane e pomodoro, pane e acciughe, mini tortillas ecc. Si mangia un sacco di carne e sono fierissimi del loro prosciutto crudo il famoso JAMON che può arrivare anche a 50 euro all’etto quindi attenzione se volete comprare del prosciutto soprattutto il pata negro, chiedete prima il costo.

dav

La spagna non è proprio un paradiso per i vegetariani o vegani che qui farebbero veramente fatica, in generale nemmeno per i salutisti in quanto nei supermercati c’è una vasta scelta di prodotti ma non prestano particolare attenzione a prodotti naturali, o salutari per cui per chi è particolarmente attento agli ingredienti degli alimenti o ha necessità di particolari cose potrebbe essere complicato. Potrete però fare una scorpacciata di frutta soprattutto arance, fragole e lamponi che qui te le tirano dietro e sono veramente gustose. Per strada sareste meravigliati dagli enormi campi con alberi di arancio, limoni e mandarini, si trovano persino sui marciapiedi e sono talmente tanti che nessuno li raccoglie… assurdo vero?

 

Gli spagnoli a colazione mangiano pane e pomodoro, praticamente è tipico in tutta la Spagna, spalmare della passata di pomodoro a colazione sul pane, con un filino di olio di oliva e sale, ottimo e anche salutare diremmo noi.

I saldi in Spagna sono reali e seri per cui soprattutto nelle grandi catene durante i saldi invernali a Gennaio o i saldi estivi a Luglio potreste meravigliarvi di trovare prezzi sconvolgentemente bassi; gli spagnoli sono un po’ casinisti per cui durante i saldi nei negozi più grandi troverei anche tanto caos, tanto disordine e qualche volta persino una persona messa apposta con un cartello in mano ad indicarvi la cassa.

leggi anche notizie utili sul Marocco.

 

Scrivi un commento