Rovaniemi e la lapponia

Notizie utili su Rovaniemi

NOTIZIE UTILI SU ROVANIEMI

Avete sentito parlare del villaggio di babbo Natale in Lapponia? Ebbene si trova a Rovaniemi, in mezzo ai boschi , alla neve e ad una suggestiva aria natalizia.

Rovaniemi è la città principale della Lapponia Finlandese ed è un posto incantevole soprattutto in inverno, ma vediamo proprio qualche notizia utile su Rovaniemi.

NOTIZIE UTILI SU ROVANIEMI

Per arrivare in Lapponia bisogna fare scalo ad Helsinki per poi continuare verso Rovaniemi, ma non abbiate paura in Lapponia gli aerei atterrano anche con due metri di neve e l’arrivo proprio a Rovaniemi è davvero impressionante perché tutto quello che si vede è neve, neve e ancora neve. L’aeroporto è piccolo ed accogliente e fuori troverete subito le navette per i vari alloggi e anche stavolta se immaginate che qualcosa qui funziona male a causa della neve, siete sulla cattiva strada perché si cammina su lastre di ghiaccio, i ragazzi vanno regolarmente a scuola anche in bicicletta e tutto funziona regolarmente, ovviamente con i loro orari.

RovaniemiRovaniemi è praticamente costituita da un paio di stradine e una piazzetta principale dove si concentrano i maggiori hotel e i negozietti che però chiudono alle 18 in inverno; sempre parlando di Rovaniemi in inverno, le ore di luce sono veramente poco, più o meno due ,tre ore al giorno circa dalle 11 alle 14 della mattina, dopo di che c’è una sorta di tramonto perenne e poi il buio totale. Per chi affronta questa particolare caratteristica per la prima volta nella vita, devo dirvi che non è facile, si è presi da una sorta di pigrizia e stanchezza, un po’ come se il corpo avesse necessariamente bisogno di riposare di più; però a Rovaniemi in inverno ci sono tantissime cose da fare in natura quindi sforzatevi e via…..

Le escursioni infatti non mancano e il nostro consiglio è quello di programmare magari solo la prima escursione, il resto arrivate li e decidete verificando tra le varie agenzie che propongono tariffe diverse e più convenienti di quelle che trovate online.

Io personalmente ho amato moltissimo la passeggiata con i racchettoni da neve, è stata stancante, ma davvero emozionante: trovarsi nel mezzo dei boschi , far fatica a camminare e godere appieno della neve, della poca luce, del panorama non ha avuto prezzo per me e mi sono divertita moltissimo, e considerando la temperatura di meno 40, sentirsi sudati è stato scioccante.

A proposito di temperatura noi a gennaio abbiamo trovato dai -30 ai -40 della notte passata nell’hotel di ghiaccio, e devo dire che non è facile sopportare il freddo, preparatevi con la giusta attrezzatura ma sappiate anche che quelli che organizzano le escursioni vi forniranno anche tutona termica, guanti e scarpe adatte, ma se potete portatevi sempre i blocchetti scalda mani e piedi, perché diventano quasi necessari se non siete abituati al freddo così intenso.

notizie utili su Rovaniemi

Come vi ho già scritto noi abbiamo anche passato la notte nell’hotel di ghiaccio a circa un ora da Rovaniemi, un’avventura senz’altro estrema ma divertente….l hotel è completamente fatto in ghiaccio con sculture e camere, persino i letti sono di ghiaccio e sopra vi sono delle pelli di renna, poi vi daranno un sacco a pelo e tutto qua…. cominciate l’avventura sapendo che ovviamente all interno non c’è bagno ,ma che o vi adattate e andate nel bosco oppure camminate verso la parte in legno che è circa 200 metri distante….solo cercate di non fare come me che sono dovuta andare al buio di notte alla ricerca di una toilette…anche se devo dire che alla fine è stata un avventura nell’avventura e mi sono anche divertita a camminare nel buio, con la neve che scendeva e i suoni del bosco, non credo che mi recapiterà nella vita 🙂

rovaniemi notizie utiliOltre ai racchettoni , all hotel di ghiaccio, potrete noleggiare gli snowmobile, guidare una slitta con i cani, visitare il museo dell Artico, fare la foto vicino al punto del circolo polare artico, ascoltare i nativi raccontare le loro storie, passare la notte alla ricerca dell’aurora boreale nel mezzo dei boschi davanti ad un fuoco e a tanti amici appena conosciuti  e ovviamente visitare il villaggio di babbo Natale e incontrarlo di persona.

Il villaggio di Santa Claus si trova proprio sulla linea del circolo polare artico, un caratteristico villaggio costruito proprio per i turisti con tanto di ufficio postale dal quale potete mandare cartoline, l ufficio dell allegro vecchietto e  potrete  persino fare una foto con l’originale Babbo natale per la cifra di 30 euro…..ma ovviamente non potete perderlo.

A Rovaniemi i piatti tipici sono quelli della cultura nordica, per cui carne di renna, alce e persino orso, polpette di vari gusti, salsine ai frutti di bosco e patate. Molto gustosi sono proprio i frutti di bosco che sono davvero tanti e diversi da quelli che conosciamo noi.

Rovaniemi è un posto meraviglioso,col tempo sicuramente si è adattato ai turisti ma comunque mantien il fascino dell’estrema Lapponia, divertiti e godetevi ogni attimo in mezzo alla natura.

Se ti interessa dai un occhio alle altre notizie utili su altre città.

 

 

Scrivi un commento