sat-nam

Il mantra Sat nam per calmare l ansia

IL MANTRA SAT NAM PER CALMARE L ANSIA

PARTIAMO INTANTO dal capire cosa sia il sat nam e perché ci può tornare in aiuto quando l ansia o il panico prende il sopravvento, pensa che viene insegnanti anche in alcuni corpi speciali che si trovano quotidianamente ad affrontare situazioni spaventose.

Cosa è il mantra Sat Nam?

Sat significa vero, mentre Nam sta per identità. Quindi la traduzione letterale è “vera identità”.

Il Sat Nam è un mantra considerato universale,ed è il più utilizzato nel Kundalini Yoga. L’idea è quella di comprendere  la realtà e ti permette quindi di comprendere la verità dell’esperienza che stai vivendo in un preciso istante.

Sat Nam è come se fosse l unione tra la spiritualità e la fisicità.

Quali sono i benefici del Sat Nam

Attraverso il sat nam innanzitutto si cancellano i vecchi schemi, quelle vecchie modalità che ci tengono imprigionati in una determinata situazione o stato d animo.

Nel momento stesso  in cui facciamo vibrare il Sat Nam attiviamo infatti l’energia della mente che cancella i nostri vecchi schemi per costruirne di nuovi. E’ quindi utile anche per allontanare tutti gli effetti negativi di una giornata particolarmente stressante e dura.

Quali sono i benefici di  Sat Nam:

  • Aumenta l’intuizione
  • riduce l’ansia e la depressione
  • Nutre la mente e produce vibrazioni spirituali
  • Porta calma, pace e felicità
  • Risveglia la luce divina, crea compassione e amore interiore

Come cominciare con il sat Nam

Se sei all inizio della tua pratica, comincia con il meditare qualche minuto,  se invece già conosci questo mantra allora cerca di raggiungere almeno 11 minuti di meditazione.

Siediti e incrocia le gambe. Chiudi gli occhi e focalizzali sul punto fra le sopracciglia. Porta le mani nella posizione del mudra della preghiera con i pollici rivolti verso il petto che toccano la parte centrale dello sterno.

Devi concentrarti sul tuo respiro, inspira profondamente e quando espiri fai vibrare il Sat in sei onde, lasciando che il Nam sia l’ultima, cioè la settima.

Il suono Sat è molto più lungo rispetto al Nam, e tra queste due parole non ci deve essere inspirazione.

Per capire dovrebbe essere il sat molto lungo tipo: Saaaaaaaaaaat Nam. Pronunciare Nam con l’ultimo parte di fiato che ti è rimasta.

Per usare il sat nam per calmare l ansia o un attacca di panico invece bisogna che chiudi gli occhi, scegli la tua mano dominante  e comincia a pronunciare il SAT, toccando con il pollice una ad una le altre dita della mano arrivando al mignolo(quindi sa a a a a a t) e ricominciando da li per poi concludere con il nam, questa tecnica speciale viene usata proprio nei momenti “urgenti” quando hai necessità di sviare immediatamente la mente che ti sta portando in ansia, in panico o in un vecchio schema.

 

Se ti stai approcciando adesso allo YOGA e alla MEDITAZIONE, e hai voglia di unirti ad un gruppo di appassionati, entra gratuitamente nel gruppo privato YOGABONDA, dove ogni settimana si parla di questi argomenti e puoi ricevere gratuitamente lezioni di yoga, meditazioni e rilassamenti.

YOGABONDA

yogabonda-facebook

Comments 3

  1. Mariagrazia montebello
    10 settembre 2019

    Veramente interessante, nn lascerò più questo mantra, grazie di cuore, ieri sera la diretta è stata molto bella❤

    1. Staff
      10 settembre 2019

      Grazie mille e si questo mantra vale davvero la pena di provarlo!

  2. Roberta
    11 settembre 2019

    Interessante !!!!

Scrivi un commento