significa saucha

Cosa significa il niyama SAUCHA

Cosa significa il niyama SAUCHA?

Abbiamo cominciato a parlare dei NIYAMA, ossia le osservanze nella filosofia yogica, proviamo ora a vederli uno ad uno cominciando da SAUCHA.

COSA SIGNIFICA SAUCHA

In sanscrito la parola Saucha significa purificazione e riguarda in particolare la pulizia del corpo, ma non  i può e non si deve ridurre solo a questo.

Nella filosofia dello yoga il corpo  viene considerato come il tempio dell’anima  e va quindi curato e custodito nel migliore dei modi. Se non è pulito è impossibile avanzare sul proprio cammino spirituale, ma si parla di una pulizia ben più profonda di quello che pensiamo.

Da un punto di vista tradizionale Saucha,  è appunto il primo degli Niyama. Ricordiamo che i Niyama si preoccupano  del rapporto tra il praticante, il suo corpo e le energie vitali. Possono essere considerati come regole di condotta personale, che guidano lo yogini a migliorarsi  e a sviluppare la sua interiorità e consapevolezza.

Sempre secondo la filosofia yogica di matrice tradizionale per avere un corpo pulito e puro è importante praticare con costanza le asana e avere una dieta naturale ed equilibrata, rispettando quindi ogni parte del nostro corpo.

Vengono inoltre descritti anche in dettaglio le modalità di pulizia soprattutto nell’Hatha Yoga Pradipica, che è uno dei testi più importanti di questa disciplina.

In questo testo meraviglioso sono descritti alcuni Kriya di purificazione.

kriya sta proprio per rituale di purificazione e ne vengono descritti alcuni come:

  1. Jala neti e sutra neti = pulizia nasale
  2. Nauli = pulizia e rafforzamento dell’addome
  3. Dhauti = pulizia del tratto digestivo superiore
  4. Basti = pulizia del colon
  5. Kapalabhati = pulizia dei polmoni e dei bronchi
  6. Trataka =pulizia degli occhi

Oltre alla pulizia fisica è molto importante purificare la mente e mantenerla libera da tutto ciò che potrebbe disturbare la crescita spirituale e qui sicuramente in questo processo la meditazione gioca un ruolo fondamentale.

“La purezza (saucha) comporta l’abbandono della fisicità e la cessazione del contatto fisico con le cose esterne”. (Yoga Sutra 2.4)

Saucha quindi in breve può essere definito come purezza:

-purezza del corpo in tutti i suoi aspetti: alimentazione,igiene, flessibilità, sessualità ect;

-purezza della mente sempre sotto tutti gli aspetti: relazione con se stessi, consapevolezza, capacità di distacco , capacità di miglioramento costante ect.

sei all’inizio con lo yoga e vuoi conoscere meglio questa meravigliosa disciplina?    Dai un occhio al nostro ebook

 YOGA PER TUTTI

yoga-per-tutti-copertina

Scrivi un commento