consigli pratici per principianti come meditare

come meditare consigli pratici per principianti

COME MEDITARE CONSIGLI PRATICI PER PRINCIPIANTI

Meditazione per principianti, vediamo come meditare e qualche consiglio utile su come iniziare.

In una vita caotica e stressante come quella che conduciamo al giorno d oggi, la meditazione può rappresentare davvero un aiuto straordinario.

La meditazione è uno strumento utile, piuttosto semplice ma efficace per calmare la mente, poter rilassare il corpo e trovare la pace interiore che serve ad aiutarci a ordinare il caos della vita di tutti i giorni.

Molto spesso chi si avvicina alla meditazione, si immagina un monaco seduto per ore nella posizione del loto in cima a un monte. La verità è che la meditazione è più facile e accessibile di quello che la maggior parte delle persone crede ed è molto più accessibile.

  •  TROVA UNA POSIZIONE SEDUTA COMODA MA DRITTA
    La posizione più comune per meditare è stando seduti. Trova un posto tranquillo, siediti sul pavimento o su una sedia, tieni la schiena dritta e rilassati. Se hai scelto di sedere a terra è spesso più comodo mettersi a gambe incrociate su un cuscino. Ora se riesci immagina  di avere un filo attaccato in cima alla testa che ti tira la colonna vertebrale, il collo e il capo verso il soffitto, aiutandoti a mantenere una posizione rilassata, ma con la schiena ben dritta, immagina la tua colonna vertebrale ben dritta e tesa verso l’alto.
  • RILASSATI :Chiudi gli occhi e porta l’attenzione sulle diverse parti del tuo corpo, dal basso verso l’alto, e rilassale completamente.Comincia dai piedi, poi passa ai polpacci, alle anche, al busto e così via, fino a che tutto il tuo corpo non sarà completamente rilassato, per fare questo aiutati respirando ogni volta che focalizzi una parte del corpo.
  • CERCA DI RESTARE IMMOBILE E IN SILENZIO: prova ad essere consapevole dello spazio che ti circonda, del tuo corpo e dei rumori attorno a te. Non reagire per cercare di cambiare qualcosa, rimani semplicemente consapevole di quello che sta succedendo ma immobile.
  • RESPIRA : Concentrati sul respiro. Respira silenziosamente e profondamente. Usa il diaframma e senti i polmoni espandersi, ma non sforzarti di respirare in questo modo. Senti come con il respiro si senta passare l’aria nel naso, nella gola, nel petto e nella pancia mentre scorre dentro e fuori.
  • USA UN MANTRA :Un mantra è un suono, una parola o una frase che viene ripetuta durante la meditazione, ripetuta più volte.Un mantra semplice da usare quando inizi a meditare è ripetersi silenziosamente “Inspiro, espiro”, sincronizzato con il respiro.
  • CALMA LA MENTE :Quanto ti focalizzi sul respiro o sul mantra, la mente si rilasserà e si concentrerà sul momento presente. Quando vedi che un pensiero ti affiora alla mente, semplicemente osservalo, mettilo da parte e torna a concentrarti sul respiro o sul mantra. Non combattere contro i tuoi pensieri: quando ti siedi a meditare, ci saranno giorni in cui la tua mente sarà occupata da un sacco di chiacchiere con se stessa e altri giorni invece in cui la tua mente sarà più calma e concentrata e sarà più semplice liberarla dai pensieri.
  • COME FINIRE LA MEDITAZIONE: non esiste un temo giusto o sbagliato per la meditazione, in ogni caso, se hai appena cominciato a meditare, di fare sessioni brevi (10 minuti). Non appena ti senti a tuo agio con la pratica, puoi meditare di più. Quando sei pronto a smettere di meditare, porta lentamente l’attenzione di nuovo all’ambiente esterno. Senti la presenza del corpo nello spazio che ti circonda. Muovi gentilmente le dita delle mani e dei piedi, poi stendi lentamente le braccia e le gambe. Apri gli occhi. Muoviti lentamente e prenditi il tempo che ti serve per alzarti. Non alzarti di fretta.
  • PROVA A MEDITARE SPESSO :La costanza è più importante della quantità. Meditare per 5 minuti tutti i giorni ti darà maggiori benefici che meditare una volta a settimana per 2 ore.
  • MEDITA DOVUNQUE TI CAPITA :Meditare a casa, comodo e in silenzio, è la maniera migliore per iniziare, ma una volta che avrai iniziato, ti consiglio di esplorare nuovi posti per meditare. Meditare in un prato può essere bellissimo o in montagna ad esempio, in natura sicuramente è più facile.

Leggi anche COME COMBATTERE LO STRESS CON I MANDALA

Scrivi un commento