ananda balzana posizione del bambino

Ananda balasana posizione del bambino

ANANDA BALASANA POSIZIONE DEL BAMBINO FELICE

Ogni asana e posizione yoga nasconde in se un significato profondo e una fisionomia adatta ad uno specifico scopo, poi ci sono anche delle asana e delle posizioni in grado di farci sorridere perché ci fanno pensare all’infanzia come ad esempio ANANDA BALASANA posizione del bambino, che si chiama così proprio perché ricorda un neonato con i piedini sulla faccia.

SIGNIFICATO DI ANANDA BALASANA 
In sanscrito, ananda significa “felicità”, bala “bambino” e asana “posizione”, pertanto Ananda Balasana può essere letteralmente tradotta come la “posizione del bambino felice”.

ananda balzana posizione del bambinoCOME FARE ANANDA BALASANA

  • Distenditi a terra a pancia in su, espira e piega le ginocchia, portando le gambe sopra la pancia.
  • Inspira e afferra la parte esterna della pianta dei piedi con le mani, lasciando le braccia all’esterno delle gambe. Le ginocchia saranno a una distanza tra loro leggermente più larga del tuo torace, poi portale se riesci in direzione delle ascelle.
  • Porta le caviglie direttamente sopra le ginocchia, in modo che i polpacci siano perpendicolari a terra.
  • Fletti gentilmente i talloni e mantieni le piante dei piedi parallele al soffitto.
  • Spingi con le mani i piedi leggermente verso il basso.

A questo punto sei nella  posizione finale, respira lentamente e rilassati per qualche minuto.
Per uscire dalla posizione, avvicina le ginocchia e appoggia le gambe e terra.

BENEFICI DI ANANDA BALASANA

Ananda Balasana non è esattamente una posizione tradizionale ma è comunque molto praticata anche dia maestri moderni dell’hatha yoga.

Porta con se numerosi benefici:

  • Distende i muscoli del pavimento pelvico.
  • Riallinea la colonna vertebrale.
  • Conferisce una sensazione di calma e serenità.
  • Massaggia gli organi interni addominali.
  • Rende più flessibili le articolazioni delle anche.
  • Allunga con dolcezza i muscoli della zona lombare della schiena.
  • Riduce l’affaticamento muscolare.
  • Rinforza i muscoli delle braccia e delle spalle
  • Apre il torace e migliora la postura.
  • Riduce lo stress fisico e psichico.
  • Induce il sonno.

PRECAUZIONI ANANDA BALASANA

Pur essendo una posizione divertente deve essere eseguita con prudenza da chi ha problemi alle articolazioni delle ginocchia, delle caviglie e delle anche.
Bisogna stare attenti anche durante la gravidanza per evitare strappi muscolari o a livello dei legamenti. Durante i nove mesi infatti vengono prodotti degli ormoni (tra cui la relaxina) che rendono muscoli e legamenti più delicati.

SFOGLIA GLI ALTRI ARTICOLI SULLO YOGA

 

Scrivi un commento